Junun

Paul Thomas Anderson segue Jonny Greenwood, chitarrista dei Radiohead, nel suo “trip” musicale in India. Perfetto per una serata a base di krisha e chakra…
pagina-outsider-immagine-1

Mentre girava quel filmone semi-incompreso di Vizio di Forma e qualche inutile videoclip per Joanna Newsom, Paul Thomas Anderson si dedicava anche alla lavorazione di uno strambo film concerto insieme a Jonny Greenwood, chitarrista dei Radiohead e responsabile delle colonne sonore dei suoi ultimi lavori. Il risultato è Junun, simpatico e musicalmente bombastico film-concerto presentato a Roma la settimana scorsa e diffuso su MUBI.

Il registone americano ha seguito l’amico musicista in un viaggio “iniziatico” dentro la musica di Shye Ben Ozur, israeliano trapiantato in India. Attraverso una lunga sessione di concerti e improvvisazioni, Jonny Greenwood, pedinato dalla camera avvolgente di PTA, si “scioglierà” dentro il gruppo di musica indiana, quasi negando le sue radici musicali occidentali.

Spacca Junun? Bè sì, se l’abbiamo messo qui come suggerimento tra gli outsider significa che un suo perché ce l’ha. Come documentario il film non vale granché: Paul Thomas Anderson non resiste al fascino orientalista facendo svolazzare la telecamera tra paesi, palazzi e gabbiani rischiando di finire in zona Licia Colò e Alle Falde del Kilimanjaro (si guardi Kalachakra di Herzog, il buon Paul). Quando invece il regista si concentra sulla musica, filmando le infinite sessioni musicali di Jonny e degli indiani, il film diventa un trip musicale ipnotico davvero potente; e per un attimo sentiamo il chakra aprirsi in mezzo alla fronte. A parte gli scherzi, guyz, grande, grandissima musica: una specie di fusione tra Ravi Shankar e The Third Ear Band (così per citare due nomi a caso). Recuperatevelo, insomma, per una serata a base di incensi e tè indiani.

Junun, 2015, Paul Thomas Anderson


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.