READING

50 sfumature di grigio

50 sfumature di grigio

Mmmmh… Ahhhh… Mmmmhhhh… Cara lettrice degli Sbandati, sei calda? Sei pronta ad abbandonare tutte le inibizioni e a lasciarti andare di fronte alle languide parole del tuo autore prefe di recensioni? Si…lo so che stai stringendo le gambe e ti stai mordendo il labbro…lo so… Stenditi comoda e rilassati mentre mi preparo una focaccia crudo e formaggio. Ho fame. Certo, cara lettrice degli Sbandati, anche noi star del web siamo umani in fondo: mangiamo, beviamo, affrontiamo i problemi di tutti i giorni e SCOPIAMO FORTE. Perdona la mia sfacciataggine, ma so che ti piace quando parlo così. So che quest’estate sotto l’ombrellone sfogliavi le pagine del libro gustandoti ogni singola frase scritta dalla James e scaldandoti più di quanto avresti dovuto sotto il Sole d’agosto…. Fai bene a far vagare la mente, a dar spazio alle tue fantasie, cara lettrice degli Sbandati…se quelle cose le ha scritte un cesso ambulante come la James, chi sei tu per precluderti tali pensieri estremi?

Alla fine Anastasia da studentessa impiegata in un piccolo ferramenta arriva a scalare vette che mai avrebbe immaginato…….

pagina-recensione-immagine-1

Hai visto che fico? Ma si…che importa se ha la faccia da babbeo, è tremendamente fico. Pensa che a soli 27 anni ha creato un impero dal nulla…ed è il single più ambito d’America. La sua vita è così piena di impegni che ti potrà dedicare solo 10 minuti del suo tempo per una piccola intervista. Sei spettinata, vestita in maniera disordinata ma che importa, non ti lascerai mica conquistare dal primo belloccio elegante, ricco, con l’elicottero e macchine da urlo che capita. E poi, nonostante tu abbia superato i 20 già da un pezzo e abbia un viso che grida al mondo “SCOPATEMI PER DIO”, sei ancora illibata…

Il suo sguardo irresistibile, come la sua voce, e le sue mani…la freddezza con cui parla che viene a tratti interrotta da spiragli di umanità e dolcezza…il tutto avvolto in una costante, incredibile, fragrante sensualità che ti avvolge e non ti lascia scampo. Lasciati andare, cara amica degli Sbandati, alle proposte matte matte del signor Grey. Lui SCOPA FORTE. Vuole anche farti firmare un contratto così può menarti quanto gli pare senza aver ripercussioni legali ma che importa…è fico. Faccia da babbeo è tremendamente fico. Stacci.

pagina-recensione-immagine-2

E’ stato travolgente, vero? Non avresti mai pensato ad una cosa del genere…senti che ormai lui è dentro di te…sempre dentro di te…e non riesci a pensare ad altro. Poi che carino, prima era l’uomo più impegnato del mondo e ora non fa più un cazzo dalla mattina alla sera se non seguirti, corteggiarti, conquistarti, dominarti… Sei il centro del suo mondo…tanto a lavorare in ufficio ci vanno i poveri cristi sfigati che prendono mille dollari al mese. Lui invece c’ha la stanza segreta che ti lega al soffitto e poi ti SCOPA FORTE. Che fico. Anche in ascensore…dio mio… E’ così impenetrabile (a differenza tua, cara lettrice degli Sbandati…)…così glaciale…eppure noti qualche spiraglio nella sua corazza, senti che non è solo sesso…che stai riuscendo dove tutte le altre hanno fallito…stai facendo breccia nel suo cuore. E allora fai un bel respiro e vai avanti… Io intanto mi faccio un bel caffè dal gusto corposo…

pagina-recensione-immagine-3

 Ah che bell’ò cafè, diceva il poeta dai gusti calcistici discutibili. Ma non perdiamoci in chiacchiere inutili…devi decidere se donargli tutto…se firmare il contratto e farti menare…se seguire il tuo istinto di donna e vedere se ciò che ti dice è corretto…perchè oltre ad essere tremendamente fico e avere l’elicottero, oltre a regalarti una macchina costosa per la tua laurea e a viziarti come una bambina, Christian ha un cuore che batte per te…un cuore ferito, che ha subito duri colpi da un’amica della madre che se lo ciulava quando aveva quindici anni e che gli spegneva le sigarette addosso…ma un cuore che ha tanta voglia di amare. E tu sai che puoi riuscire nell’intento di trasformare quel pezzo di ghiaccio in un diamante bellissimo. A proposito, hai provato a farti menare e non t’è piaciuto…mi dispiace cara lettrice degli Sbandati…il menare è menare, sia che lo faccia un albanese per strada che lo faccia il signor Grey. Menare = male (il più delle volte). Però è così fico e c’ha l’elicottero. Ma no, il menare ha ferito il tuo orgoglio di donna moderna, non puoi permettere che un uomo ti faccia questo. Tanto si scopa lo stesso. E’ ora che anche lui conosca la vera TE, che sappia con chi ha a che fare e che si confronti con il tuo lato più aggressivo. Olè, si scopa di nuovo. Vedi che forse puoi anche sopportare un po’ di menare… Pensaci. 😉 Nel frattempo, fai un fugone drammatico così lui ci soffre un po’.

Cara lettrice degli Sbandati, adesso puoi tornare in cucina a lavare i piatti perchè il tuo autore prefe di recensioni ha dedicato anche troppo tempo a queste stronzate. E non dimenticarti, mi raccomando, di stirare i jeans e la camicia a tuo marito, sennò stasera quando torna a casa sono botte. E il menare, trust me, fa male.

VOTO: 3


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.