READING

We Were Once A Fairytale

We Were Once A Fairytale

Un cortometraggio surreale e inquietante, firmato dal grande Spike Jonzee con protagonista un personaggio d’eccezione: Kanye West!

pagina-outsider-immagine-1

L’outsider di oggi è un outsider anche dentro la categoria outsider. Si tratta infatti di un cortometraggio, con ogni probabilità il primo cortometraggio in questa rubrica che portiamo avanti da un pochino. Dunque, We were once a fairytale è misterioso corto per il web girato da Spike Jonze insieme al mitico Kanye West nel 2009. Il protagonista è proprio il noto rapper ( nei panni di se stesso) che, ubriaco e molesto, si aggira tra una bevuta e una rissa dentro un locale, fino a quando accadrà qualcosa di strano, molto strano.

Opera molto jonziana nell’usare il surreale in chiave weird e poetica, anche grazie ad volontario rifiuto del digitale, We were once a fairytale è un bizzarro e a tratti inquietante cortometraggio semi-onirico, il cui significato ( la celebrità come cancro da estirpare?) rimane avvolto da una fitta e piacevole nebbia. Oltre a tutte queste pippe cinefile, by the way, è anche un perfetto corto da vedere durante un pre-serata in casa, per poi cominciare una animata discussione su quel genio di Kanye West.

Il film completo qui sotto.


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.